Filter

    Primitivo

    Il Primitivo è un vitigno a bacca rossa noto anche come zinfandel. È il terzo vitigno più coltivato in Puglia, nel sud Italia. 

    Nel 1700, don Francesco Filippi Indelicati, prete di Gioia del Colle, notò che un vitigno a bacca rossa maturava molto prima degli altri, già verso la metà di agosto. Questo vitigno era chiamato in dialetto locale “Zagarese”, ma venne rinominato con il termine “Primitivo” dal latino “Primativus” proprio per la sua maturazione precoce.

    Produce un vino fruttato in cui trionfa la confettura di mora, prugna nera e fragola, con note evidenti di spezie dolci, liquirizia, vaniglia e tabacco.