A tutto Gin: l’ingrediente segreto per rendere i tuoi cocktail irresistibili

A tutto Gin: l’ingrediente segreto per rendere i tuoi cocktail irresistibili

Il gin è uno dei distillati più usati nella preparazione dei cocktail, grazie alla sua versatilità e alla sua spiccata aromaticità. Il gin è ottenuto dalla distillazione di alcol di cereali aromatizzato con bacche di ginepro e altre spezie o erbe, che variano a seconda del produttore e dello stile.

Esistono diversi tipi di gin, tra cui il London Dry Gin, il più diffuso e secco, il Plymouth Gin, più morbido e dolce, il Old Tom Gin, leggermente zuccherato, il Genever o Jenever, il più antico e originario dell’Olanda e del Belgio, il Sloe Gin, a base di prugnole selvatiche macerate nel gin, e il New Western Dry Gin, il più innovativo e creativo, che esalta gli aromi botanici oltre al ginepro.

I cocktail con il gin sono molti e vari, sia classici che moderni, sia semplici che elaborati. In questo articolo vi proponiamo sei ricette di cocktail con il gin che dovreste conoscere assolutamente, sia per la loro storia che per il loro sapore.

  • Gin Tonic: è il cocktail con il gin più semplice e famoso, nato in India nel XIX secolo come rimedio contro la malaria. Si prepara versando in un bicchiere alto con ghiaccio 4 cl di gin e 8 cl di acqua tonica. Si può aggiungere una fetta di limone o lime per dare un tocco di freschezza. Il Gin Tonic è un cocktail dissetante e amaro, perfetto per l’aperitivo o per le serate estive.
  • Negroni: è un cocktail con il gin molto amato in Italia, nato a Firenze nel 1919 per volere del conte Camillo Negroni, che chiese al barman Fosco Scarselli di sostituire la soda con il gin nel suo Americano. Si prepara versando in un bicchiere old fashioned con ghiaccio 3 cl di gin, 3 cl di bitter Campari e 3 cl di vermouth rosso. Si mescola delicatamente e si guarnisce con una fetta d’arancia. Il Negroni è un cocktail avvolgente e complesso, ideale per l’aperitivo o per il dopocena.
  • Dry Martini: è uno dei cocktail con il gin più eleganti e iconici, reso celebre da James Bond e da altri personaggi del cinema e della letteratura. La sua origine è incerta, ma si pensa che sia nato negli Stati Uniti tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. Si prepara versando in uno shaker con ghiaccio 6 cl di gin e 1 cl di vermouth dry. Si agita bene e si filtra in una coppetta da cocktail raffreddata. Si guarnisce con una oliva verde o una scorza di limone. Il Dry Martini è un cocktail secco e forte, adatto per i palati raffinati.
  • Gin Fizz: è un cocktail con il gin frizzante e rinfrescante, appartenente alla famiglia dei sour. La sua origine risale alla seconda metà dell’Ottocento negli Stati Uniti. Si prepara versando in uno shaker con ghiaccio 5 cl di gin, 3 cl di succo di limone fresco e 2 cl di sciroppo di zucchero. Si agita bene e si filtra in un bicchiere highball senza ghiaccio. Si completa con acqua frizzante o soda e si guarnisce con una fetta di limone. Il Gin Fizz è un cocktail leggero e acidulo, perfetto per dissetarsi.
  • Tom Collins: è un cocktail con il gin simile al Gin Fizz, ma servito con ghiaccio nel bicchiere. La sua origine è controversa, ma si pensa che sia nato a New York nel 1876 per opera del barman Jerry Thomas. Si prepara versando in uno shaker con ghiaccio 4,5 cl di gin, 3 cl di succo di limone fresco e 1,5 cl di sciroppo di zucchero. Si agita bene e si filtra in un bicchiere Collins con ghiaccio. Si completa con acqua frizzante o soda e si guarnisce con una fetta di limone e una ciliegina al maraschino. Il Tom Collins è un cocktail dissetante e equilibrato, ideale per l’aperitivo o per le giornate calde.
  • Bramble: è un cocktail con il gin colorato e fruttato, creato nel 1984 dal bartender inglese Dick Bradsell al Fred’s Club di Londra. Si prepara versando in uno shaker con ghiaccio 5 cl di gin, 2,5 cl di succo di limone fresco e 1,5 cl di sciroppo di zucchero. Si agita bene e si filtra in un bicchiere old fashioned con ghiaccio tritato. Si versa sopra 1,5 cl di liquore alle more in modo da creare un effetto a cascata. Si guarnisce con more fresche. Il Bramble è un cocktail dolce e aromatico, adatto per la primavera o l’estate.

Questi sono solo alcuni esempi dei tanti cocktail con il gin che potete provare. Sperimentate con i vostri ingredienti preferiti e create le vostre miscele personalizzate. 

Nella nostra sezione "Sparkle Packs" troverete tanti pacchetti a prezzi fantastici per i vostri cocktail!

E ricordatevi di bere sempre con moderazione e responsabilità. Salute! 🍸